Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Consumo del Territorio

Consumo del Territorio 5 Anni 3 Mesi fa #323

Come già accennai in un altro post, ci tenevo ad aprire una discussione dedicata su un argomento che reputo estremamente importante, ovvero il consumo di territorio.
Non so se siete tutti al corrente dell'iniziativa promossa alcuni anni fa da Domenico Finiguerra, sindaco di Cassinetta di Luganano, in provincia di Milano; Finiguerra portò avanti con successo il programma "Stop al Consumo del Territorio", che poi si è evoluto in un'iniziativa di respiro nazionale, ma nel dettaglio ha applicato una sequenza di misure al Comune atte a fermare le speculazioni edilizie. Riporto qui alcuni passaggi di www.stopalconsumoditerritorio.it/index.p...tent&task=view&id=26 (quelli pertinenti anche a Novate)

− non procedere a nessun nuovo piano di insediamenti residenziali se non attraverso il recupero di volumi già esistenti;
− puntare sulla valorizzazione del centro storico e del patrimonio artistico ed architettonico (il Naviglio grande, le sue ville, i parchi ed i giardini);
− promuovere la qualità ambientale e il turismo;

LA CRESCITA ZERO
La scelta del risparmio del suolo e l’adozione del principio ispiratore cosiddetto della “crescita zero” per tutta la politica urbanistica dell’amministrazione derivava dalle seguenti convinzioni e constatazioni:
− non è sostenibile un modello di sviluppo che prevede il consumo sistematico del suolo, l’impoverimento delle risorse naturali, la progressiva ed inesorabile urbanizzazione e conurbazione tra diverse città e paesi;
− non è più sostenibile il meccanismo deleterio che spinge le amministrazioni a “utilizzare” il territorio come risorsa per finanziare la spesa corrente.

Vi invito a leggere tutto il link che ho postato perchè oltre ai dettagli dell'iniziativa ci sono anche note relativa al bilancio (e copertura delle spese); ovviamente, qualora dovesse essere necessario, ci sono altre documentazioni alle quali attingere; ma questo è un primo passo.

Ci tengo a precisare che, sebbene Finiguerra sia stato in orbita PD, è stato comunque sindaco sotto una lista civica ed a oggi non è iscritto a nessun partito. Tutto il progetto sarebbe comunque estremamente in linea con i nostri principi e con il punto 4 della carta di Firenze.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Sergio Alvaro, Vito Lazoi, Maurizio Salati

Consumo del Territorio 4 Anni 11 Mesi fa #893

Aggiungo al post un nuovo contributo:

www.salviamoilpaesaggio.it/blog/2013/07/...vazione-della-legge/

"Venerdì 12 luglio 2013 a Milano si è tenuto il dibattito sulle proposte di legge per fermare il consumo del suolo, un problema ormai ampiamente riconosciuto. Partendo da principi condivisi e qualche differenza da superare, la speranza è quella di un’unica proposta per raggiungere l’obiettivo comune dell’approvazione di una legge."

(era presente anche il nostro Massimo De Rosa, tra l'altro).

E' un articolo un pò lungo, ma estremamente interessante e delinea alcune soluzioni applicabili ai comuni per portare a zero il consumo del territorio, toccando anche il problema della fiscalità e degli oneri di urbanizzazione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.