Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 5 Mesi fa #1082

  • Claudio Fontana
  • Avatar di Claudio Fontana
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 33
Colgo l'occasione di ringraziare Sergio per il tempo che dedica al programma e ai suoi post sempre attuali nei contenuti e nelle problematiche che evidenziano. Tra questi post c'è ne è uno che annuncia la prossima costruzione a Novate di un Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa. Novate Milanese, 25 gennaio 2014 – (dal quotidiano IL GIORNO)
Questo impianto sorgerà in via Vialba giu' dal ponte dell'autostrada sulla sinistra. A 50 metri da questa location abbiamo la scuola “Adele Bassani” gestita dalle suore mentre attraversata la strada abbiamo la scuola statale elementare di Quarto Oggiaro, a 100 metri abbiamo i complessi residenziali di Quarto Oggiaro e a 500 metri il cimitero nuovo di Novate Milanese, e a un chilometro le abitazioni di via Gramsci di Novate.
“La provincia autorizza la costruzione di un impianto di cogenerazione a biomassa legnosa, ovvero un’inceneritore in via Vialba. A seguito di questa notizia, sono molte le perplessità degli ortisti, dei cittadini e dell’associazione «All’ombra dell’albero».
La Provincia e la Giunta hanno dato il via libera per la costruzione di un inceneritore di legno, che i novatesi vedono come fonte di inquinamento e di pericolo per la salute. «Non verrà bruciato solo legno e la struttura sarà fonte di pericolo. La combustione del legno crea sostanze pericolose che possono essere dannose per la salute delle persone. Chi controllerà? — si chiede Pierluigi Sostaro dell’associazione novatese «All’ombra dell’albero» — Non sapremo a che temperature avverrà la combustione e non si potranno controllare i fumi che escono dal camino. In questo caso la struttura è piccola e quindi per autorizzarla è sufficiente il parere della Provincia». L’impianto sarà costruito dalla ditta Fisicompost in via Vialba 78, precisa l’assessore all’Urbanistica Stefano Potenza. Fisicompost potrà così incenerire non solo il legno da potature ma anche legno di altra provenienza, trattare una serie di rifiuti speciali e urbani non pericolosi, e stoccare rifiuti pericolosi nell’area denominata dal Comune «Città sociale».
A intervenire è anche il novatese Fabio Gnioni, che commenta: Spero siano prese tutte le precauzioni per evitare ulteriore inquinamento. La costruzione è alle porte di Novate ed è l’aria che respiriamo tutti i giorni.”

Copio e incollo dal nostro forum del 27 giugno 2013
Fermare gli ampliamenti degli inceneritori lombardi
[lombardia5stelle] Importante: martedì in consiglio regionale per fermare gli ampliamenti degli inceneritori lombardi!
Ciao a tutti,
martedì prossimo, 2 luglio, potrebbe essere una giornata storica per la tutela dell'ambiente in Lombardia. Difatti in Consiglio Regionale andrà in discussione una mozione, di cui sono primo firmatario, in tema di gestione dei rifiuti. Questa mozione, se approvata, impegnerà la giunta (tra le varie cose) a:
1) superare "gradualmente ma in modi e tempi certi l'incenerimento dei rifiuti";
2) ad intraprendere "ogni iniziativa di propria competenza affinché non si realizzino progetti di ampliamento degli impianti di incenerimento attualmente esistenti in Lombardia, quali, a titolo di esempio, Desio, Dalmine, Brescia...";
3)a verificare la fattibilità tecnico/economica della riconversione di impianti di incenerimento obsoleti o non più in grado di rispettare i limiti di legge alle emissioni in moderni impianti di trattamento meccanico biologico.

Ora visto l'interesse del Movimento alle problematiche ambientali propongo di aprire un tavolo su questo impianto insieme al Movimento di Milano per acquisire maggiori informazioni, per esempio:
Quanto sarà grande l'impianto?
Quante tonnellate di materiale verrà trattato?
Che cosa esattamente potrà essere bruciato nell'impianto?
Quanto saranno le emissioni nell'atmosfera?
Senz'altro le risposte ci sono, e si potrebbe cercare le notizie nei paesi dove già ci sono questi impianti funzionanti.
Leggo su un sito che i partiti di opposizione hanno già chiesto chiarimenti, quindi dobbiamo recuperare il tempo.

Di seguito il link dell'articolo integrale pubblicato sul IL GIORNO
www.ilgiorno.it/rho/cronaca/2014/01/25/1...m_source=twitterfeed

Allego una foto dell'impianto attuale della SOC. RIECO e una foto che indica la scuola delle suore.



hf92db02.JPG


h731534e.JPG
Ultima modifica: 4 Anni 5 Mesi fa da Claudio Fontana. Motivo: errore ortografia
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Sergio Alvaro

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 5 Mesi fa #1084

  • Roberto Donzelli
  • Avatar di Roberto Donzelli
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 161
  • Ringraziamenti ricevuti 40
Egregi
personalmente pur non avendo dati del progetto l'impianto che è stato approvato non mi spaventa per niente.
desidero precisare 2 termini:

INCENERITORE:
Sono impianti principalmente utilizzati per lo smaltimento rifiuti mediante un processo di combustione ad alta temperatura, che da prodotti finali gassosi ceneri e polveri.

COGENERATORI :
Biomassa per aziende.
Gli impianti di cogenerazione funzionanti a biomessa dalla taglia max da 50 KWe e 100 KWe forniscono energia termica ed elettrica necessaria fino a 7500 ore/anno massimizzando i rendimenti di conversione e garantendo nel contempo l'accesso alle tariffe incentivanti previsto nel decreto rinnovabili elettriche del luglio 2012 con ritorni di investimenti interessanti.
La biomassa utilizzata come fonte rinnovabile è il cippato di legno, disponibile sul territorio nazionale, locale e come sottoprodotto in grandi quantità.
Installare un impianto di cogenerazione significa quindi coprire interamente o in buona parte fabbisogni energetici di una azienda. effettuando un investimento intelligente e in un ottica di sviluppo eco-sostenibile.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 5 Mesi fa #1085

  • Claudio Fontana
  • Avatar di Claudio Fontana
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 33
Nel " Piano di governo del territorio" del comune di Novate leggiamo un passo di testo:
"Sono sicuramente rilevanti gli effetti negativi sulla qualità dell'aria che il Comune di Novate Milanese subisce sia per cause endogene che dalle zone circostanti, in particolare risultano elevate le emissioni di inquinanti in atmosfera causate da traffico veicolare che transita sulle strade all'interno e nei pressi di Novate. Un'altra fonte rilevante di inquinanti è la combustione di origine civile, che ha un peso notevole per quanto riguarda le emissioni di anidride carbonica, ossidi di zolfo e di ossidi di azoto. Certamente le conseguenze negative che si possono registrare nel Comune di Novate Milanese a causa delle emissioni di inquinanti in atmosfera derivano prevalentemente da fonti esterne al territorio novatese"
il testo nel virgolettato è a pag. 12 del pdf . Cito il link :
www.comune.novate-milanese.mi.it/media/1...porto_ambientale.pdf
Ora a fronte della notizia apparsa su "IL GIORNO" , il consigliere provinciale Italia dei Valori Luca Gandolfi, pubblica una sua lettera che ha come oggetto "INTERROGAZIONE" indirizzata alla provincia e al consigliere provinciale di Milano
ecco il link:
www.lucagandolfi.it/consigliere/provinci...i_impiantoNovate.pdf
Ora a prescindere che l'impianto in questione non emetterà nessuna emissione nell'atmosfera, e lo deduco perchè nessuno si preoccupa, e considerando che da quanto emerso dal "PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO" l'aria di Novate non è salubre, e visto che ci sono partiti che si stanno interessando al caso, mi sento di dire che il M5S dovrebbe approfondire a sua volta la questione.
Ho trovato un intervento di Beppe Grillo sugli inceneritori a biomassa. Dura un minuto e mezzo. Guardatelo.
Ultima modifica: 4 Anni 5 Mesi fa da Claudio Fontana.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 5 Mesi fa #1086

  • Roberto Donzelli
  • Avatar di Roberto Donzelli
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 161
  • Ringraziamenti ricevuti 40
Ho visto il video
però se tutte le cose di dice Beppe sono oro colato allora non si può ragionare in maniera tecnica e approfondita.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 4 Mesi fa #1097

  • Claudio Fontana
  • Avatar di Claudio Fontana
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 116
  • Ringraziamenti ricevuti 33
Ciao a tutti aquelli a cui sta a cuore la vicenda. Vi aggiorno sulla mail che ho inviato e la risposta ricevuta. La richiesta alla documentazione è subordinata se opportunamente motivata. Quindi aiutatemi a trovare la giusta formulazione.
di seguito le mail:...........

Inviato: sabato 1 marzo 2014 18.19
A: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Oggetto: Impianto di cogenerazione a biomassa : da sig. Fontana di Novate Milanese

Buongiorno,
sul quotidiano il Giorno ho letto un articolo che parla della costruzione da parte della società RiEco di via Vialba di un impianto di cogenerazione a biomassa legnosa.
Vi chiedo se avete notizie in merito, progetto e data di costruzione, o dove si possano reperire tali notizie. Magari sul notiziario Novatese è stato pubblicato l'articolo ma non so dove.
Oppure posso passare io presso il Vs. ufficio se avete la documentazione.
Grazie mille
Claudio Fontana


La risposta è stata:

Gentile sig. Fontana,
il procedimento per la realizzazione di un impianto di cogenerazione a biomasse legnose non è ancora concluso.
Potrà avere accesso alle informazioni e/o visura o copia della documentazione previa richiesta di accesso agli atti opportunamente motivata. Alla presente allego il relativo modulo che potrà essere presentato anche via mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Città di Novate Milanese - Provincia di Milano
La Responsabile del Settore
Ambiente Politiche Energetiche e Manutenzioni
Geom. Emanuela Cazzamalli
tel. 0235473312 - telefax 0235473252
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
___________________________________________________
Prima di stampare questa mail considera l'impatto ambientale.

cordiali saluti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Roberto Donzelli

Impianto di cogenerazione a biomassa legnosa 4 Anni 4 Mesi fa #1098

  • Sergio Alvaro
  • Avatar di Sergio Alvaro
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 120
  • Ringraziamenti ricevuti 58
MOTIVAZIONE: Come cittadino residente in Via Gramsci 72 vorrei avere tutte le informazioni in merito all'impianto di cogenerazione in oggetto.

p.s.
è nella sezione sbagliata, dite ad Alessandro di spostarlo.
<< Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo >>

Albert Einstein

Sergio Alvaro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.